26 Settembre 2022
Operazione ottavo equilibro deterrente.

Gruppo d’analisi di ISWNews: il portavoce delle Forze armate yemenite, il generale di brigata Yahya al-Sari, ha spiegato i dettagli dell’operazione Ottavo equilibro deterrente contro le posizioni della coalizione saudita.

Secondo Yahya al-Sari, durante l’operazione, Ansar Allah ha preso di mira la base aerea King Khalid a Riad con 4 droni Samad-3, l’aeroporto King Abdullah e la compagnia Aramco a Gedda con 4 droni Samad-2, l’aeroporto di Abha con un drone Samad-3 e altri obiettivi militari nelle aree di Abha, Jizan e Najran con 5 droni Qasef 2k.

Yahya al-Sari ha dichiarato che l’operazione è stata una risposta all’escalation dell’aggressione e del proseguimento dei crimini. Ovviamente anche per l’assedio dello Yemen da parte dei nemici, e quindi le risposte continueranno fino alla fine dell’invasione e alla rimozione dell’assedio.

Vale la pena menzionare che l’operazione Ottavo bilancio deterrente è stata eseguita contemporaneamente ad altre operazioni. Ansurallah infatti ha effettuato attacchi missilistici e di droni su larga scala contro le posizioni e gli schieramenti delle forze di Tariq Saleh. A sud della provincia di al-Hudaydah e a ovest della provincia di Taiz, nonché nella città di Marib.

https://english.iswnews.com/21384/statement-by-the-yemeni-armed-forces-on-operation-eighth-deterrence-balance/

[ Operazione ottavo equilibro deterrente ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.