26 Settembre 2022
Yemen proteste contro Stati Uniti.
Proteste yemenite con il titolo “Gli Stati Uniti dietro l’escalation militare ed economica e i continui aggressione e assedio”

Gruppo d’analisi ISWNews: Migliaia di yemeniti hanno organizzato proteste su larga scala contro la recente sedizione degli Stati Uniti per intensificare gli attacchi della coalizione saudita allo Yemen, così come il continuo assedio del paese.

Mohammad Ali al-Houthi, membro del supremo consiglio politico dello Yemen, ha dichiarato durante la manifestazione:

«Il regime saudita e gli Emirati Arabi Uniti non possono commettere tali aggressioni senza gli Stati Uniti. L’Arabia Saudita non può nemmeno costruire un aquilone, figuriamoci costruire caccia F-15 e F-16.

Gli Stati Uniti sono la base dell’aggressione contro il nostro paese e il più grande partner nell’aggressione e nell’assedio del nostro paese. Dietro questo male c’è l’America ed è essa che uccide e distrugge lo Yemen. L’America è nostra nemica e sarà sempre nostra nemica, e non la consideriamo di maggior valore di un filo di paglia. Rivendicano libertà e democrazia, ma bloccano deliberatamente la rete televisiva yemenita Al-Masirah.»

Mohammad Ali al-Houthi si rivolge alla coalizione saudita: “Perché state impedendo alle nostre navi di raggiungere il porto di Al-Hudayda e tenete chiuso l’aeroporto di Sanaa, e perché state bloccando i bonifici bancari?”

Rivolgendosi al governo dimissionario di Mansour Hadi ha aggiunto: “Non abbiamo appartamenti in Turchia, al Cairo o in qualsiasi altro stato. La nostra gente sta riempiendo le piazze della rivoluzione e i fronti”.

Fonte: https://english.iswnews.com/21420/yemenis-mass-demonstration-against-the-us-crimes/

[ Yemen proteste contro Stati Uniti ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.