26 Settembre 2022
Tre membri della stessa famiglia uccisi dal fuoco americano.
Questa foto, scattata il 7 dicembre 2021, mostra una veduta aerea dei veicoli da combattimento statunitensi Bradley (BFV) durante un’esercitazione militare congiunta tra le cosiddette Forze democratiche siriane (SDF) e la coalizione guidata dagli Stati Uniti che presumibilmente stanno combattendo contro l’ISIS, nella campagna di Deir el-Zor in Siria. (Foto dell’AFP)

Tre membri della stessa famiglia sono rimasti uccisi dal fuoco militare americano nella provincia orientale di Deir el-Zor in Siria. Fonti locali affermano che le forze statunitensi hanno rapito i residenti e li hanno portati in una destinazione sconosciuta.

L’agenzia di stampa ufficiale siriana SANA ha detto che le vittime hanno perso la vita durante un’operazione paracadutistica su larga scala. Operazione condotta dalle truppe americane nella città di al-Busayrah e nelle aree circostanti nella campagna orientale di Deir el-Zor all’alba di lunedì.

L’attacco aereo è stato accompagnato da sparatorie intense e indiscriminate.

Fonti locali hanno riferito alla SANA che l’operazione paracadutistica è stata condotta con l’aiuto di militanti curdi sostenuti dagli Stati Uniti e affiliati alle cosiddette Forze democratiche siriane (SDF).   

Secondo le fonti, le truppe americane hanno anche “rapito un certo numero di residenti e li hanno portati in una destinazione sconosciuta”.

L’operazione arriva un giorno dopo che dei rapporti hanno affermato che le truppe statunitensi e i loro complici hanno assediato al-Busayrah e imposto il coprifuoco dopo che le tribù arabe li avevano .

Fonti locali hanno riferito all’agenzia di stampa russa Sputnik che i militanti delle SDF hanno imposto il coprifuoco nella città. Questo dopo che i membri delle tribù locali avevano preso di mira il loro quartier generale militare.

Le forze armate statunitensi hanno dislocato forze ed equipaggiamenti nella Siria orientale e nord-orientale. Il presunto obiettivo è di impedire che i giacimenti petroliferi della zona cadano nelle mani dei terroristi dell’ISIS.

Il vero scopo è di saccheggiare le risorse della Siria

Damasco, tuttavia, afferma che lo spiegamento illegale ha lo scopo di saccheggiare le risorse del Paese.

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ammesso in diverse occasioni che le forze americane erano in Siria per il suo petrolio.

Dopo non essere riuscito a cacciare il governo siriano con l’aiuto dei suoi complici e il coinvolgimento diretto nel conflitto, il governo degli Stati Uniti ha ora intensificato la sua guerra economica contro il Paese arabo.

All’inizio di questo mese, il capo di stato maggiore russo Valery Gerasimov ha affermato che la presenza illegale delle forze americane in Siria ostacola la lotta contro i gruppi terroristici e contribuisce alla loro crescita in tutta la regione.

Fonte: https://www.presstv.ir/Detail/2021/12/13/672572/American-troops-kill-three-civilians-Syria

[ Tre membri della stessa famiglia uccisi dal fuoco americano ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.