7 Ottobre 2022
50 attacchi sauditi in 24 ore.
L’immagine mostra un attacco aereo saudita sullo Yemen subito dopo l’accaduto.

In sole 24 ore, gli aerei da guerra sauditi hanno condotto fino a 50 attacchi aerei contro vari distretti nello Yemen devastato dalla guerra.

Le incursioni aeree sono iniziate martedì e sono durate fino alle prime ore di mercoledì, riferisce la rete televisiva yemenita al-Masirah

La rete televisiva ha individuato i luoghi presi di mira. Il distretto di Jabal Habashi nella provincia di Ta’izz, che si trova nell’estremità sud-occidentale dello Yemen. Inoltre i distretti di al-Thawrah, Sanhan, al-Sabahah e al-Sab’ain nella provincia centro-occidentale di Sana’a.

Nel contempo, gli aerei sauditi hanno anche preso di mira le province di Ma’rib, Shabwa e al-Jawf complessivamente 37 volte.

L’Arabia saudita gode di completo sostegno statunitense di armi, logistico e politico. I sauditi hanno condotto molti dei loro alleati, primo fra tutti gli Emirati Arabi Uniti, nell’invasione dello Yemen iniziata nel 2015 e tuttora in corso. La guerra ha cercato di cambiare il governo a favore dei precedenti funzionari filo-Riad.

La campagna militare ha ucciso decine di migliaia di yemeniti e trasformato l’intero Yemen nella scena della peggior crisi umanitaria del mondo.

Le Forze yemenite che compongono l’esercito yemenita e i suoi combattenti alleati dei Comitati popolari hanno, tuttavia, promesso di non deporre le armi fino alla completa liberazione del Paese dal flagello dell’invasione.

Più di recente, le forze congiunte hanno condotto due operazioni ritorsive – nomi in codice “Uragano Yemen 1” e “Uragano Yemen 2 – che nell’ultima settimana le ha viste colpire obiettivi fin nel cuore di Dubai e Abu Dhabi.

Fonte: In just 24 hours, Saudi warplanes conduct 50 airstrikes on Yemen (presstv.ir)

[ 50 attacchi sauditi in 24 ore ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.