26 Settembre 2022
Missili lanciati dall'esercito israeliano contro Damasco.
In questa immagine, dei missili si alzano in cielo mentre l’esercito israeliano effettua un attacco contro i siti militari a Damasco, in Siria. (Syrian Central Military Media – Foto d’archivio)

Le unità di difesa aerea siriane sono riuscite a intercettare e abbattere una raffica di missili lanciati dall’esercito israeliano contro vari obiettivi nelle vicinanze di Damasco, capitale del Paese arabo.

L’agenzia di stampa ufficiale siriana SANA, citando una fonte militare, ha riferito che sono stati lanciati diversi missili israeliani. I missili provenivano dalla direzione della città libanese orientale di Rayaq ed erano diretti contro alcuni obiettivi vicino a Damasco intorno alle 3:05 (00:05 GMT) ora locale di lunedì.

La fonte ha aggiunto che le difese aeree siriane sono riuscite a distruggere la maggior parte dei missili.

La fonte ha fatto anche notare che gli attacchi hanno causato alcuni “danni materiali”.

Tuttavia, non ci sono state segnalazioni immediate di vittime.

Gli attacchi precedenti

Il fatto è accaduto un mese dopo che l’esercito israeliano ha lanciato una serie di missili contro il porto strategico siriano occidentale di Latakia. È stato il secondo attacco israeliano in un mese alla struttura chiave dopo l’attacco del 7 dicembre.

La Siria è stretta nella morsa della milizia appoggiata dall’estero dal marzo 2011. Il governo siriano afferma che il regime israeliano e i suoi alleati occidentali e regionali stanno aiutando i gruppi terroristici takfiri che stanno devastando il paese.

Israele prende spesso di mira posizioni militari all’interno della Siria. Mira in particolare quelle del movimento di resistenza di Hezbollah. Movimento che ha svolto un ruolo chiave nell’aiutare l’esercito siriano nella sua lotta contro i terroristi appoggiati dall’estero.

Il regime di Tel Aviv per lo più tace sui suoi attacchi ai territori siriani: molti li vedono come una reazione impulsiva al crescente successo del governo siriano nell’affrontare il terrorismo.

Israele è stato un sostenitore chiave dei gruppi terroristici che si sono opposti al governo del presidente Bashar al-Assad da quando in Siria è emersa la milizia sostenuta dall’estero.

Fonte: https://www.presstv.ir/Detail/2022/01/31/675862/Syrian-air-defenses-intercept-Israeli-missile-barrage-targeting-Damascus

[ missili lanciati dall’esercito israeliano contro Damasco ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.