7 Ottobre 2022
Operazione "Uragano Yemen 3".

Gruppo d’analisi di ISWNews: Un portavoce delle Forze armate yemenite, il generale di brigata Yahya Sari’, ha spiegato i dettagli dell’operazione “Uragano Yemen 3” contro gli Emirati Arabi Uniti.

Riguardo all’operazione effettuata contro gli Emirati Arabi Uniti la notte scorsa, 31 gennaio, il generale di brigata Yahya Sari’ ha dichiarato:

“Le Forze armate yemenite, con l’aiuto di Dio Onnipotente, hanno portato a termine l’operazione Uragano Yemen 3 nel cuore del piccolo Paese nemico – gli Emirati Arabi Uniti – i cui dettagli sono i seguenti:

Attacco a obiettivi importanti nell’Emirato di Abu Dhabi con alcuni missili balistici Zulfiqar.

Attacco a bersagli sensibili nell’Emirato di Dubai con una serie di droni Samad-3.

Con l’aiuto di Dio, questa operazione ha raggiunto con successo i suoi obiettivi. Gli Emirati Arabi Uniti rimarranno insicuri finché il nemico israeliano utilizzerà Abu Dhabi e Dubai come strumento per attaccare il nostro popolo e il nostro Paese.

Di conseguenza, avvertiamo i cittadini e le imprese di stare lontano da luoghi e strutture critiche, poiché questi obiettivi saranno oggetto di attacchi in futuro.

Le Forze armate non rimarranno inattive vedendo che il grande popolo dello Yemen soffre per l’assedio e che i crimini degli aggressori contro di loro stanno aumentando.

Con l’aiuto di Dio Onnipotente, la legittima difesa del caro Yemen proseguirà fino alla fine della guerra e alla rimozione dell’assedio, e Dio è testimone di ciò che stiamo dicendo”.

Questo è il terzo round dell’Operazione Uragano contro gli Emirati Arabi Uniti negli ultimi giorni. Nelle ultime due operazioni del 17 gennaio e del 24 gennaio, Ansarullah ha preso di mira diversi punti nelle città di Abu Dhabi e Dubai, nonché nelle città meridionali dell’Arabia Saudita, portando a una diffusa insicurezza economica e politica in quelle zone.

Fonte: https://english.iswnews.com/22677/yemeni-armed-forces-reveals-detail-of-operation-hurricane-yemen-3/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.