7 Ottobre 2022
Khamenei ha elogiato il coraggio del popolo yemenita.
Il leader della Rivoluzione islamica, l’ayatollah Seyyed Ali Khamenei, tiene un discorso nell’incontro con i capi dei tre rami del governo e alcuni funzionari iraniani a Teheran il 12 aprile 2022. (Foto del sito khamenei.ir)

Il leader della Rivoluzione islamica, l’ayatollah Khamenei ha elogiato il coraggio del popolo yemenita nell’affrontare l’aggressione guidata dai sauditi, consigliando all’Arabia Saudita di porre fine a una guerra che sa bene di non poter vincere.

L’ayatollah Khamenei ha fatto le osservazioni martedì in un incontro con i capi dei tre rami del governo e un certo numero di funzionari iraniani.

“Perché andate avanti con la guerra, sapendo già che non c’è alcuna possibilità [per voi] di vincere? Trovate una soluzione e andatevene da questa arena”, ha detto il Leader, riferendosi ai sauditi.

L’ayatollah Khamenei ha acclamato il cessate il fuoco – mediato dalle Nazioni Unite – recentemente annunciato nello Yemen come uno sviluppo “molto buono”.

Se l’accordo di tregua sarà veramente attuato, potrà continuare ad esistere e i cittadini yemeniti vinceranno grazie al loro stesso coraggio e alle iniziative che loro e i loro leader hanno escogitato, ha aggiunto il Leader.

“Dio aiuterà anche queste persone oppresse”, ha detto.

Il leader della Rivoluzione islamica, l’ayatollah Seyyed Ali Khamenei, incontra i capi dei tre rami del governo e alcuni funzionari iraniani a Teheran il 12 aprile 2022. (Foto del sito khamenei.ir)

I negoziatori iraniani resisteranno alle richieste eccessive

Altrove nelle sue osservazioni, il leader della Rivoluzione islamica, l’ayatollah Seyyed Ali Khamenei, afferma che i colloqui volti a rilanciare l’accordo del 2015 con le potenze mondiali “stanno andando bene”, sottolineando che l’Iran ha resistito e continuerà a resistere alle richieste eccessive.

L’ayatollah Khamenei ha esortato i funzionari iraniani a non indugiare affatto i negoziati e a basare invece i loro piani sulle realtà del Paese per affrontare i problemi.

I risultati dei negoziati, positivi o negativi, non dovrebbero mai ostacolare gli affari del Paese, ha affermato il Leader.

Il Leader ha affermato che i colloqui “stanno procedendo bene”, mentre la squadra negoziale iraniana continuerà a informare il Presidente, il Consiglio Supremo di Sicurezza nazionale e altri funzionari sul processo, a prendere decisioni pertinenti e ad andare avanti.

“Finora, il nostro team negoziale ha resistito alle eccessive richieste dell’altra parte, e questa [tendenza] continuerà, a Dio piacendo”, ha detto l’ayatollah Khamenei.

Il Leader ha affermato che è stata la parte opposta dei colloqui a Vienna a non essere riuscita a mantenere i propri obblighi.

“L’altra parte ha infranto la sua promessa e ha lasciato il JCPOA. Ora si sente disperata e [si è trovata] in una situazione di stallo”, ha affermato il Leader, aggiungendo che la Repubblica islamica è riuscita a superare molte difficoltà facendo affidamento sulla gente e attraverserà anche questa fase.

L’ayatollah Khamenei ha affermato che non c’è nulla di sbagliato nel criticare le prestazioni dei funzionari, ma tali critiche dovrebbero essere basate su una visione ottimistica e scevra di sospetti.

“Le critiche dovrebbero essere ottimistiche e non deludere le persone”, ha affermato il Leader.

Sulla Palestina

Il Leader ha anche toccato gli sviluppi che si stanno verificando nei territori palestinesi del 1948, elogiando il risveglio, il dinamismo e il duro lavoro dei giovani palestinesi nel loro confronto con l’occupazione israeliana.

Le recenti attività, ha aggiunto, “hanno mostrato che la Palestina è viva nonostante i tentativi degli Stati Uniti e dei suoi tirapiedi [di realizzare il contrario] e non sarà mai fatta cadere nell’oblio”.

“Con la continuazione delle attività in corso, il popolo palestinese otterrà una vittoria finale con la benedizione di Dio”, ha affermato l’ayatollah Khamenei.


Fonte: https://www.presstv.ir/Detail/2022/04/12/680208/Iran-Leader-Islamic-Revolution-Khamenei-Vienna-talks-JCPOA–excessive-demands


[ Khamenei ha elogiato il coraggio del popolo yemenita ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.