3 Dicembre 2022
Risposta alle menzogne del canale Al-Arabiya.

Il Dipartimento per le Relazioni con i Media di Hezbollah ha rilasciato una dichiarazione in risposta alle menzogne e alle invenzioni del canale saudita Al-Arabiya.

Il Dipartimento per le Relazioni con i Media di Hezbollah ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Il canale Al-Arabiya, affiliato al regime saudita, ha fabbricato menzogne e false accuse e coinvolto falsamente Hezbollah nella produzione, traffico e promozione di droga con l’obiettivo di diffamare il partito e distorcere l’immagine del movimento di Resistenza presso l’opinione pubblica – il tutto al servizio del nemico “israeliano” e dei vergognosi progetti di normalizzazione con esso.

È anche un tentativo di nascondere i fatti inconfutabili del coinvolgimento di principi e funzionari sauditi di alto livello nel commercio di droghe e pillole Captagon, di cui l’aeroporto internazionale di Beirut è stato testimone allorché un principe saudita è stato colto in flagrante.

I continui tentativi di Al-Arabiya di distogliere l’attenzione dalla diffusione del flagello dell’abuso e del traffico di droga all’interno della società saudita, collegandola ad altri e fabbricando accuse contro di loro, non porteranno a una soluzione di questo problema sempre più diffuso in Arabia Saudita. Sarebbe più opportuno che il canale e i suoi responsabili lavorassero sodo per combattere questa piaga mortale concretamente attraverso i media, a livello educativo e religioso, limitandone gli imminenti rischi sociali e per la sicurezza.


Segui il Fronte della Resistenza al Mondialismo!
Whatsapp: https://chat.whatsapp.com/Kxgfbt8U0klEmkt6NXr4Rg
Telegram: https://t.me/dallapartedeglioppressi
Facebook: https://www.facebook.com/frontedellaresistenza
Instagram: https://www.instagram.com/frontedellaresistenza.ir/
Sito: frontedellaresistenza.ir


Fonte: https://english.alahednews.com.lb/65608/385


[ risposta alle menzogne del canale Al-Arabiya ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *