26 Settembre 2022
Preghiera è controllo della mente.

La ripetitività della preghiera è un esercizio per controllare la mente

Anche nei nostri atti religiosi vi sono delle tecniche per controllare la mente. Per esempio, sapete perché la preghiera è un’azione ripetitiva? Iddio l’ha stabilita (la ripetitività della preghiera) per via del controllo della mente. Vuole che altre cause non richiamino la tua attenzione e che tu con il potere della tua mente possa prestare attenzione a qualcosa, affinché il potere del tuo controllo mentale aumenti. L’importante è che l’individuo possa concentrarsi su un soggetto personalmente e quindi non devono essere altri (o altre cause esterne) ad attirare la sua mente su un argomento.

Leggi la parte precedente o successiva

Fonte originale in lingua persiana: http://panahian.ir/post/4989

[ Preghiera è controllo della mente ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.